Ricette veloci e semplici: Tagliolini all’Astice

Pronti per un’altra ricetta de La Baia Ristorante?

Il piatto di cui parliamo oggi è un nostro caposaldo, il Re di tutti i primi a base di pesce. Signore e signori… i Tagliolini all’Astice!

Ricetta dei Tagliolini all’Astice

L’astice è uno dei crostacei più nobili in assoluto dal momento che è ricco di proprietà nutritive come proteine, sodio, fosforo e potassio. Questa volta, ve lo proponiamo in una versione più semplificata rispetto alla nostra, così che possiate realizzarlo anche a casa.

La tradizione prevede che l’astice venga messo ancora vivo a bollire in acqua calda, motivo per il quale in molti oggi preferiscono acquistarlo surgelato.

Gli ingredienti sono (ideale per 4 persone):

  • 400 gr. di tagliolini
  • 2 astici (preferibilmente vivi)
  • 100 gr. di polpa di pomodoro
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino
  • 2 scalogni
  • Olio extra vergine di oliva
  • Vino bianco
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Procedimento

Lavare bene l’astice, staccare le chele, le zampe e la testa, avendo cura di eliminare il sacchetto di sabbia che contiene. Incidere sui lati la membrana che contiene la polpa della coda, e sfilarla.

Sfilare la polpa anche dalle zampe e dalle chele, aiutandosi con un trita carne (questa è la polpa più prelibata, quindi abbiate cura di non sprecarne nemmeno un po’). Rosolare i gusci e dopodiché metterli in un tegame con scalogno tritato, olio d’oliva e mezzo bicchiere di vino bianco per sfumare.

Aggiungere un mestolo d’acqua, un peperoncino e un pizzico di sale. Portare ad ebollizione ed abbassare la fiamma, fino ad ottenere un brodo ristretto. Se necessario aggiungere poca acqua.

Filtrare il brodo ottenuto con un colino, per poi utilizzarlo dopo in fase di mantecatura della pasta. Cuocere la polpa dell’astice in una padella larga con aglio e scalogno tritato. Sfumare con un po’ di brandy a piacimento.

Aggiungere il brodo ottenuto prima e la polpa di pomodoro tagliata a pezzetti. Aggiustare di sale e pepe e cucinare i tagliolini al dente, aggiungendoli in padella.

Mescolare delicatamente con un forchettone ed eventualmente aggiungere prezzemolo tritato. Il piatto di Tagliolini all’Astice va servito ben caldo e consumato immediatamente.

Si tratta di un piatto semplice ma allo stesso tempo complesso per via della delicatezza della polpa dell’astice, infatti non deve essere cucinata troppo a lungo o diverrà secca e si sfilaccerà.  E voi? Siete riusciti nella preparazione dei nostri Tagliolini? 

Lasciateci un commento sulla pagina Facebook e vi aspettiamo al nostro ristorante di Cesenatico per gustare tanti altri piatti prelibati del Menù!